GIUSEPPE SANALITRO

Progetti nelle scuole e propedeutica musicale

“IO CRESCO CON LA MUSICA" e "LA FIABA SICILIANA IN MUSICA" sono i corsi di Propedeutica Musicale e Sonorizzazione proposti per le scuole primarie statali, paritarie e private.

 

Di che si tratta?

La propedeutica musicale è una realtà didattica per l'infanzia, completa, dinamica, divertente e che viene vissuta nella gioia della collettività. La sonorizzazione permette, invece, di rappresentare sotto un aspetto squisitamente musicale una fiaba, allargando e modellando di volta in volta i possibili contenuti ad un'utenza senza un limite preciso di età.    

    

Organizzazione

I due corsi, anche intersecabili l'uno nell'altro, si propongono come scoperta del mondo della musica, esperienza dal ruolo essenziale per la crescita e lo sviluppo intellettivo di ogni individuo. come ormai confermano da più parti gli studi scientifici più autorevoli.

Il linguaggio musicale, all'interno di ambientazioni fantastiche, è affrontato attraverso il gioco creativo, l'uso del corpo e lo sviluppo delle capacità relazionali e della creatività straordinaria, sopratttutto dei bambini.

Il corso elenca in programma una serie di punti fondamentali per fare di ogni episodio d’incontro un risultato importante, come la proposta di giochi basati sull'improvvisazione vocale, strumentale e sul ritmo, ricerca ed intonazione dei suoni, applicazione di scale pentafonica e diatonica, ascolto guidato di semplici canzoncine composte dall'esperto o dalla stessa classe, filastrocche, scoperta di strumenti musicali (tamburelli, maracas, piatti, flauti, sistri, kazoo, fischietti, campane, legnetti, glockenspiel... ) e loro costruzione attraverso il riciclo dei materiali, composizione di semplici melodie, mimica e danza, canto corale e teatro musicale.

                                         

Principali obiettivi

Consapevolezza di sé, valorizzazione dell’impengno e responsabilità nel gruppo ludico-orchestrale; individuazione delle caratteristiche del suono e delle fonti generatrici; capacità di ascolto, di riconoscere un suono da un rumore; importanza del silenzio; sviluppo del senso ritmico e della coordinazione dei gesti; sviluppo dell'orecchio musicale e della memoria; acquisizione delle tecniche esecutive di base su differenti tipi di strumenti ed esplorazione delle relative potenzialità timbriche; manualità; notazione e teoria musicale; orientamento strumentale; rappresentazione finale.

 

Struttura

Rivolto ai bambini in età compresa tra i 3 ed i 6/10 anni (senza limite di età la Sonorizzazione), il corso è organizzato in incontri con cadenza settimanale, della durata di un’ora ciascuno. 

I bambini, distinti per fasce d'età (3-4, 5-6/7 e 7-10 anni), vivono l'esperienza musicale in gruppi di minimo 2 e massimo 10 piccoli musicisti, così da poter condividere emozioni, regole ed obiettivi comuni.

È messo a disposizione delle classi uno strumentario musicale completo (strumentario Orff).

L'attivazione del corso è legata al raggiungimento di almeno 5 iscritti in totale tra le due classi considerate.

 

Metodi di riferimento

Orff-Schulwerk, Giordano Bianchi

 

Durata: 15-30 lezioni con inizio nel mese di novembre o gennaio.

 

INFO


Torna indietro


Informativa sulla privacy