GIUSEPPE SANALITRO

 Sicilia                                                                                        

                                                                       Può                                   
      forse sfuggire alcuno al diabolico incanto che fa
d’ogni conquistatore della storia un conquistato?
 Quando il mare d’opale si fa febbre, la terra la
           belva assetata di tormenti, uguali a sale
                su viva carne sotto al sole, lì, al cuore
                               suo ambiguo, s’ancorano per
                                           sempre i polmoni e
                                                      il sangue.
 
 
Poesia inclusa nella silloge "Essenziali essenze" (Centro Studi Tindari patti Editore - 2010); ne "Il segreto delle Fragole" - Poetico Diario 2010 (Lietocolle Editore - 2010);  ne "La superbia" (Perrone Lab - Perrone Editore - 2009). La Poesia si è anche classificata al 2° posto nell'edizione 2009 del "Premio Franco Rosa" tenutosi a Pozzallo nel mese di agosto.

Informativa sulla privacy